IMG_6050.jpg

per

Un'edizione speciale della Living Chapel
per All4Climate - Italy 2021

In un giardino segreto di Milano, la nuova Living Chapel farà parte del Programma Ufficiale Pre-COP (Milano: 28 settembre 2 ottobre 2021)

 

ALL 4 CLIMATE vedrà 400 giovani di 197 paesi elaborare proposte concrete da inserire nel processo negoziale alla Pre-COPCOP26 (Glasgow: 1 - 12 novembre)

 

YOU

CAN

HELP

Il progetto

PROGRAMMA 2021

Eventi

2021

ROMA

Orto Botanico

MILANO

Pre-COP26

Missione

Prendiamoci cura della nostra casa comune

La nostra missione è unire individui, comunità e organizzazioni di ogni religione e provenienza a collaborare per un impatto ambientale positivo attraverso azioni concrete su larga scala.

Promuoviamo i principi dell’enciclica Laudato Si’ e dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Incoraggiamo la salvaguardia e la cura dell'ambiente attraverso la piantagione di alberi in supporto alla One Trillion Tree Campaign delle Nazioni Unite.

La Living Chapel è un'installazione artistica site-specific che risponde alle sfide che il cambiamento climatico ci chiama ad affrontare attraverso 4 principi progettuali fondamentali e caratterizzanti:

Cosa facciamo

Progetto

La Living Chapel è un' installazione ambientale replicabile ovunque nel mondo che coniuga l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, il riciclo dei materiali e il mondo vegetale, con un impiego sostenibile delle risorse idriche.

Principi progettuali

Basata sul principio di ecologia integrale dell'Enciclica Laudato Si', la Living Chapel è un modello di architettura sostenibile e "vivente" concepito per ispirare nuovi spazi di spiritualità e consapevolezza ecologica presso tutti i popoli di ogni religione.

Progettare, costruire e coltivare una Living Chapel nel tempo è un processo che coinvolge i giovani e le imprese.

1.jpg
1

utilizzo di fonti energetiche rinnovabili

2.jpg
2

riciclaggio e riutilizzo dei materiali

3.jpg
3

gestione sostenibile dell'acqua

4.jpg
4

conoscenza ed esperienza nella gestione del verde

La prima Living Chapel

E' realizzata in alluminio riciclato al 100% e barili di petrolio rigenerati in strumenti musicali.

 

E' energeticamente autosufficiente grazie ai pannelli solari che alimentano un ciclo chiuso dell'acqua che nutre le piante e produce una sinfonia musicale.

 

E' un'architettura vivente perché ricoperta da circa 3.500 piante che contribuiscono al miglioramento della qualità dell'aria e alla mitigazione delle temperature estive.

 

Ispirata alla Porziuncola di Assisi, è stata progettata dall’architetto canadese Gillean Denny con il sostegno di più di 100 studenti volontari dell'Università di Pennsylvanya.

Il principio

Da un'idea di Julian Darius Revie

 
 

VIisibilità del Progetto 

Dalla sua apertura

grafico_27_01.png

Hanno detto di noi

"The Living Chapel debutta all'orto botanico di Roma per uno spettacolo d'arte, musica e natura".

Huffington Post

"I frutti della Laudato si’: dalla Living Chapel, nuovi alberi per il mondo".

Vatican News

"The Living Chapel, quando gli alberi compongono musica".

Il Messaggero

"Living Chapel a Roma, arte e musica per riforestare il mondo".

Ansa

"The Living Chapel, uno spazio per meditare sulla bellezza del nostro mondo e sulla necessità di preservarlo".

Il Corriere della Sera

"Una cappella vivente sussurra le parole del creato".

L’Osservatore Romano

"The Living Chapel. L’installazione di design ecologico all’Orto Botanico di Roma".

Artribune

Z IMG_4291.JPG
Z IMG_4291.JPG

Come supportarci

DONAZIONI

Aiuta il progetto Living Chapel a piantare più alberi con una donazione singola o mensile

SPONSOR

 

Se sei un'azienda o un privato che desidera sponsorizzare il nostro progetto contattaci per discutere cosa possiamo offrire in termini di visibilità per la tua attività

 

Our Partners

Vatican_Dicastery_Integral_Human_Develop
OTHER_edited.png
Faith and UNEP.jpg
header.jpeg
output-onlinepngtools (1).png
output-onlinepngtools.png
Under the patronage of the Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
OTHER_edited.png
 
  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram